top
logo

  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Seven Suzuki

seven-cullis-suzuki

International Migrants Day PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 12 Dicembre 2015 22:20

18 dicembre 2015 International Migrants Day
Il 18 dicembre si celebra la Giornata Internazionale del Migrante, istituita nel 2000 dalle Nazioni Unite. La data fu scelta per richiamare la Convenzione Internazionale sulla Protezione dei Diritti dei Lavoratori Migranti e dei Membri delle Loro Famiglie, adottata il 18 dicembre del 1990 dall'Assemblea delle Nazioni Unite.
Sono passati più di vent'anni e nessuno Stato membro dell'Unione Europea ha firmato o ratificato questa Convenzione che rappresenta un passo decisivo per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori migranti a livello internazionale.

Questa data è un'occasione importante:
- per riconoscere il contributo di milioni di migranti allo sviluppo e al benessere di molti paesi del mondo;
- per porre fine a tutte le forme di abuso e violenza contro i migranti e le loro famiglie e promuovere il rispetto dei loro diritti umani fondamentali;
- per invitare i governi di tutto il mondo a ratificare la Convenzione ONU sui lavoratori migranti;
- per richiamare i governi ad una presa di responsabilità rispetto ai diritti dei migranti.
Nel 1979 l’Assemblea Generale dell'ONU istituisce un gruppo di lavoro con il compito di redigere una apposita Convenzione che possa contemperare le posizioni dei Paesi di provenienza dei flussi migratori e quelle dei Paesi destinatari.
La Convenzione per la protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie vede la luce il 18 dicembre 1990, appunto, ed entra in vigore nel 2003 al raggiungimento del numero minimo di ratifiche previsto.
Ad oggi, purtroppo, la Convenzione annovera solo 47 ratifiche, la quasi totalità delle quali da parte di Paesi di provenienza dei flussi migratori.
L’Italia non è tra i Paesi che l’hanno ratificata, così come il resto dei Paesi europei.
Nel 2010, in occasione del 10° anniversario dall’adozione della Convenzione, è stata lanciata dalle Nazioni Unite una campagna globale per promuoverne la ratifica.
La Convenzione riconosce la specifica situazione di vulnerabilità dei lavoratori migranti e promuove condizioni di lavoro e di vita dignitose e legittime. Fornisce, inoltre, una guida per l'elaborazione di politiche nazionali in materia di migrazione basate sul rispetto dei diritti umani e propone una serie di disposizioni per combattere gli abusi e lo sfruttamento dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie nel corso del processo migratorio.
L’Associazione di volontariato PUER onlus, impegnata da tempo sui diritti dei migranti e sull’affermazione del principio di non discriminazione, celebra la ricorrenza odierna unendosi a quanti intendono mantenere accesi i riflettori sulla condizione della popolazione di origine straniera, in particolare quella minorenne, e aderendo alla “Giornata di azione globale per i diritti dei migranti, dei rifugiati e degli sfollati e per la lotta al razzismo” promossa dal Forum Sociale Mondiale di Dakar del 2011.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Dicembre 2015 22:29
 

L'Associazione è su

facebook1

Cinque x Mille

5 x mille piccolo

Dona Ora

BANNER_donazioni_pueronlus

Chi è online

 20 visitatori online

Amici

banco delle opere

missionetau

58970_116374048415794_116372591749273_99117_6497205_n


Associato_a_RGBcrocerossaCOMITATO LOCALE DI SERRE (SA)


bottom

Powered by Joomla!. Designed by: Joomla Templates, ecommerce web hosting. Valid XHTML and CSS.
getfreeiphone Online Project Management